Mattia Moreni, Cortina, 26 dicembre 2019 – 7 gennaio 2020

Il tradizionale appuntamento con la mostra natalizia di Farsettiarte a Cortina è dedicato a Mattia Moreni, un artista dalla personalità poliedrica e in perenne evoluzione, che mal si presta alle semplificazioni o alle comode etichette.
Espressionista, informale, surrealista, figurativo, astratto, concettuale, naïf, introspettivo, visionario, poeta ispirato, dissacratore o altro ancora?
A vent’anni di distanza dalla morte, avvenuta il 29 maggio 1999, Farsettiarte intende ripercorrere la vita dell’artista e presentare un nucleo scelto di opere, utili per meglio comprendere l’importanza storica, la complessità e la profondità della sua arte.

Le principali opere esposte:
Paesaggio, 1959, olio su tela, cm 85x166
"La geometria euclidea catastrofica si frastaglia nella geometria dei frattali", 1987, olio su tela, cm 140x280
“Asilo nido americano”, 1988, olio su tela, cm 171x171
L'arte muore: ciao..., 1991, tecnica mista su tela, cm 175x200
Moreni a 5 anni di sua età. Autoritratto n. 28, 1991, olio e tecnica mista su tela, cm 120x100
"La bella Asburgo". Autoritratto n. 57, 1992, olio e tecnica mista su tela, cm 136x105
L'ultimo grande computer si autodistrugge. Perché?, 1994, olio su tela, cm 140,5x140,5

Nelle altre sale della galleria sarà presente un’ampia selezione di opere di grandi maestri nazionali e internazionali

Galleria Farsettiarte - Cortina d’Ampezzo (BL),  
Largo delle Poste (piano rialzato) - Tel. 0436 860669
Orario: 10.00 – 13.00 e 16.00 – 19.30
Drink : Domenica 29 dicembre 2019, dalle ore 18.00


www.farsettiarte.it

info@farsettiarte.it; cortina@farsettiarte.it

Scroll Down
Back to the Top