Auction N.205 - I, Important Old Masters Paintings

fri 14 May 2021 
150 

Ignoto pittore romantico del XIX secolo

Scena di commiato

Olio su tela
cm. 210,5x243,5

Sui due lati verticali del telaio la cimasa di carta reca le seguenti vecchie scritte abrase: "Dipinto da [...] Milanese [...]" e "Proprietà [...]".



Il genere di dipinti a soggetto storico fu senza dubbio uno dei maggiori della pittura romantica ottocentesca. Dal Lorenzaccio (1834) di Alfred De Musset, il dramma più importante del romanticismo francese, alla Disfida di Barletta, 1831, e l'Ettore Fieramosca di Massimo d'Azeglio passando alla Congiura dei Pazzi e a diversi quadri storici di Francesco Hayez (1791-1882), Pietro Rossi signore di Parma imprigionato dagli Scaligeri, 1820, Il conte di Carmagnola condotto al supplizio raccomanda la sua famiglia all'amico Gonzaga, 1821, ultima scena della tragedia di Alessandro Manzoni, La congiura dei Lampugnani, 1826, a quelli dedicati a Pietro l'Eremita, 1829-35, da quelli raffiguranti le vicende di Maria Stuarda, 1827, e Marco Visconti, 1838, il genere storico ha costituito uno dei temi in cui si sono impegnati i più importanti pittori. La nostra scena drammatica di commiato, raffigurante un giovane nobile che si accinge, con sguardo temerario, a lasciare la moglie con due bambini la quale invano cerca di trattenerlo, al fianco di un vecchio incanutito, paragonabile per il tono a quella del Conte di Carmagnola di Hayez, presenta i caratteri stilistici tipici della pittura rimantica risorgimentale. Si segnala anche una possibile allusione al tricolore nel rosso, bianco e verde della veste dell'uomo.
Per l'ignoto autore del dipinto sono stati variamente indicati per tradizione orale Francesco Podesti (1800-95) e Niccolò Monti (1780-1854), ma la conferma dell'analisi stilistica rimane incerta, ancor più se si deve ritenere valida l'indicazione sulla cimasa del pittore come "milanese".
Bibliografia di riferimento:
Fernando Mazzocca, Invito a Francesco Hayez, Rusconi Immagini, Milano, 1982, pp. 53, 55, 56, 82, 83, 84, 136;
Francesco Podesti, a cura di Michele Polverari, Electa, Milano, 1996, pp. 170-72, 200-13.
Auction times

Scroll Down
Back to the Top