Auction N.198 - I, Importanti Sculture e Dipinti antichi provenienti da prestigiose committenze private, da Villa Mansi di Lucca, e due dipinti di Piazzetta ritrovati

fri 9 October 2020 
196 

Felice Boselli
(Piacenza 1650 - Parma 1732)

Gatto selvatico che assale della cacciagione, (1690 ca.)

Olio su tela
cm. 93x132

Restauri.



Bibliografia
Ferdinando Arisi, Felice Boselli pittore di natura morta, catalogo ragionato delle opere, Cassa di Risparmio di Piacenza, Bozzi Editore, Roma, 1973, p. 183, tav. 226, scheda 166.

Attivo a Piacenza e a Parma, pittore di corte dei Sanvitale a Fontanellato, Boselli è stato riconosciuto dalla critica moderna come uno dei maggiori pittori di nature morte del secolo, attraverso uno stile personale di sintesi  tra il naturalismo analitico di Baschenis e di Bettera e la narrazione dei "pittori della realtà" lombardi come Giovan Battista Crespi detto il Cerano.
Di questa composizione con il gatto che assale la selvaggina morta Arisi ha segnalato nella scheda la vicinanza con altre tele di Brera e della Collezione Nuvolone.
Auction times
Estimate
EUR 7000 / 9000

Scroll Down
Back to the Top