Auction N.179 - I, ARREDI E DIPINTI ANTICHI

fri 7 April 2017 
307 

Jean Baptiste Greuze (studio di)
(Tournus 1724 - Parigi 1805)

Testa di giovinetta al vento

Olio su tela
cm. 50x41


Greuze dipinse durante la sua carriera numerosi ritratti detti "tête d'expression" in cui poneva l'accento sull'effetto psicologico del rappresentare stati d'animo.
Il pittore aveva raggiunto un grande successo ai Salons con dipinti di genere raffiguranti i temi degli affetti familiari in scene d'interno con varie figure. La dimensione di questi ritratti era in genere quella della nostra tela, segno di una destinazione domestica.
Verso il 1780, seguendo la moda classicheggiante del tempo, iniziò a dipingere ritratti femminili con vestiti "all'antica", di aspetto "aristocratico, come il Ritratto di Sophie Arnould (1876) della Wallace Collection di Londra. Tuttavia accanto a questi ritratti "all'antica" Greuze continua a dipingere teste di giovani e adolescenti popolani, come il nostro dipinto in cui la giovane popolana è colta con i capelli e le vesti al vento, anticipando così il gusto romantico, che sarebbe poi succeduto al Neoclassicismo dopo i primi decenni dell'Ottocento. La pennellata libera e veloce distacca questo dipinto dai consueti ritratti e copie eseguiti dai seguaci e dagli imitatori, assegnando l'opera a un esecutore vicino al maestro.
Bibliografia di riferimento
John Rivers, Greuze and his Models, Hutchinson, London, 1912;
Anita Brookner, Greuze. The Rise and Fall of an Eighteenth - Century Phenomen, Elek, London, 1972.

Estimate
EUR 6000 / 8000

Scroll Down
Back to the Top