Auction N.179 - I, ARREDI E DIPINTI ANTICHI

fri 7 April 2017 
310 

Francesco Zuccarelli
(Pitigliano (Gr) 1702 - Firenze 1788)

Paesaggio con cavaliere a una fonte

Olio su tela
cm. 62,5x97


Nato a Pitigliano (Gr), Zuccarelli fu attivo presto a Roma come pittore di ritratti e quadri storici, verso il 1730 si dedicò al paesaggio secondo una visione quasi preromantica, unendo alla scena arborea figure in costume attuali.
Le sue vedute ebbero un tal successo, anche nella variante letteraria "arcadica", usando sapientemente la composizione e il colore, da essere richieste dai collezionisti stranieri. Nel 1732 si trasferì a Venezia, dove ebbe modo di assimilare un uso atmosferico della luce. Il successo e le committenze in gran parte inglesi lo spinsero nel 1752 a trasferirsi a Londra lavorando per l'aristocrazia e per il Re. Fu tra i soci fondatori della Royal Academy di Londra.
Con questa visione "pittoresca" della natura contribuì a liberare il genere della veduta dalla tradizione del Classicismo seicentesco di Claude Lorrain degradato dagli imitatori settecenteschi.
Bibliografia di riferimento
G. Rosa, Zuccarelli, Milano, 1952;
R. Pallucchini, La pittura Veneziana del Settecento, Venezia-Roma, 1960.

Estimate
EUR 28000 / 38000

Scroll Down
Back to the Top