Auction N.179 - I, ARREDI E DIPINTI ANTICHI

fri 7 April 2017 
168 

Coppia di arazzi a succo d'erba raffiguranti lo stemma della famiglia Peruzzi de' Medici


Cm. 194x112 ognuno.
Alla fine del XVIII secolo un ramo della famiglia Peruzzi si unì con quella dei Medici grazie al matrimonio tra Bindo Simone (1729-1794) di Bindo Simone e Anna Maria Luigia di Averardo di Pietro Paolo de' Medici. Il matrimonio tra Bindo Simone e l'ultima erede diretta del ramo mediceo venne celebrato nel 1783. Dei tre figli avuti dalla coppia Bindo Giovan Battista (1784-1825) fu dichiarato - nel codicillo di Anna Maria Luisa, sorella di Gian Gastone ultimo Granduca dei Medici - "il più prossimo dei suoi agnati".
Alla morte di Averardo nel 1808, padre di Anna Maria Luigia, anche i Peruzzi ebbero parte dell'eredità medicea. Si giunse al 1895 quando Ridolfo di Giovan Battista Peruzzi (1831-1905), fu autorizzato ad assumere il titolo di "marchese de' Medici" con una nuova arma partita e la seguente blasonatura: "nel primo di Peruzzi, che è di azzurro a sei pere d'oro, gambute e fogliate di verde, ordinate 3, 2, 1; nel 2° di De' Medici che è d'oro a sei palle poste in cinta, quella del capo di azzurro carica di 3 gigli d'oro, le altre di rosso e col motto Felix conjunctio". In seguito il titolo passò al secondogenito di Giovan Battista, Simone (1832-1900) e venne poi trasmesso alla sua discendenza.

Estimate
EUR 1200 / 1800

Scroll Down
Back to the Top