Auction N.165 - I, Un disegno di Andrea Mantegna, Dipinti, Arredi e Disegni Antichi

FARSETTI ARTE - Viale della Repubblica, Area Museo Pecci - PRATO, fri 8 November 2013 
206 

Felice Boselli
(Piacenza 1650 - Parma 1732)

Natura morta con pesci

Olio su tela
cm. 107x147

Comunicazione scritta di Ilaria Della Monica.


Si riporta parte della comunicazione scritta di Ilaria Della Monica: La tela costituisce una delle prove belle della lunga attività del pittore Felice Boselli, artista nato a Piacenza alla metà del diciassettesimo secolo (1650) e morto a Parma nel 1732.
Conosciuto al suo tempo come maestro della pittura di natura morta, e come tale oggetto del collezionismo di mecenati colti e aggiornati, come il Gran Principe Ferdinando de' Medici (Della Monica, 1997, p. 278), Boselli dipinse a lungo, nel territorio compreso fra Piacenza e Parma, lasciando un corpus cospicuo di dipinti, caratterizzato soprattutto dalla raffigurazione di cacciagione, animali da cortile, pesci. La sua biografia e la sua produzione sono state ricostruite nella seconda metà del secolo passato da Ferdinando Arisi, in vari interventi (1973, 1995). Già nel 1989, però, Donatella Biagi Maino (1989, I, pp. 398-407) indicava la necessità di scevrare il gruppo formato da Arisi da molti dipinti di qualità inferiore a quella solita del maestro, frutto della produzione della bottega, nonché di seguaci mediocri.
Il dipinto in esame testimonia appieno, anche grazie alla sua ottima conservazione, l'alta qualità della pittura di questo artista. In esso si apprezzano alcune caratteristiche distintive dell'operato di Boselli, specialmente quelle qualità che contrassegnano gli anni settecenteschi, corrispondenti alla piena e tarda maturità del suo stile: un periodo in cui prevale l'uso chiaro della luce su superfici polite, la scelta di tonalità delicate, trasparenti, l'evocazione di cieli atmosferici luminosi, di paesaggi schizzati con libertà di tocco, coronati di verzura. [...]
Bibliografia di riferimento
Ferdinando Arisi, Felice Boselli. Pittore di natura morta, Roma, 1973;
Ferdinando Arisi, Natura morta tra Milano e Parma in età barocca: Felice Boselli, rettifiche e aggiunte, Piacenza, 1993;
Donatella Biagi Maino, Biografia Felice Boselli, in La natura morta in Italia, direzione scientifica di Federico Zeri, Milano, 1989;
Ilaria Della Monica, Il granducato di Cosimo III (1670-1723): Gran Principe Ferdinando (1663-1713), in Il Giardino del Granduca, a cura di M. Chiarini, Torino, 1997, pp. 238-289.

Estimate
EUR 45000 / 65000

Scroll Down
Back to the Top