Auction N.155 - I, Asta di Arredi e Dipinti Antichi

FARSETTI ARTE Viale della Repubblica, Area Museo Pecci - PRATO, fri 15 April 2011 
486 

Jan Brueghel il Giovane e Hendrick van Balen
(Anversa 1604 - 1678 e Anversa 1575 - 1632)

Allegoria della Primavera

Olio su tela
cm. 80x107

Comunicazione scritta di Marina Marinelli.


Il dipinto fa parte di un gruppo di quattro tele di Allegorie delle Stagioni assegnate da Marina Marinelli a Jan Brueghel il Giovane, quale autore delle nature morte e del paesaggio, in collaborazione a Hendrick van Balen, come autore delle figure.
Le quattro tele sarebbero ispirate a quelle di medesimo soggetto di Jan Brueghel il Vecchio (1568 - 1625) conservate presso il Neues Schloss di Bayereuth, e si differenziano da quelle nei gruppi delle figure e nei dettagli: la Primavera è simboleggiata da Flora, dea a cui erano dedicate le Floralis, secondo una visione pagana con la presenza di satiri e fauni. Tra i fiori si riconoscono tulipani (importati dalla Turchia), rose, narcisi, e la rarissima Frutilaria imperialis (il fiore che spicca in alto a destra), introdotta dalla Persia alla fine del Cinquecento. La Marinelli segnala che Il livello allegorico del ciclo è assai complesso, secondo una linea culturale, come quella nordica, che ha favorito l'immissione di strutture simboliche in iconografie ampiamente sperimentate nella tradizione.

Esposizione: 
MILANO: dal 29 Marzo al 5 aprile - Ore: 10.00 – 19.00 (festivi compresi) 
PRATO: dal 9 al 15 Aprile - Ore: 10.00 – 13.00 e 16.00 – 19.30 (festivi compresi)  
Estimate
EUR 80000 / 90000

Scroll Down
Back to the Top