Asta N.198 - I, Importanti Sculture e Dipinti antichi provenienti da prestigiose committenze private, da Villa Mansi di Lucca e due dipinti di Piazzetta ritrovati

ven 9 Ottobre 2020 
141 

Scuola toscana del XVIII secolo

Due supposti ritratti di Lucida Mansi

Olio su tela
cm. 63,5x61 ognuno


Storia
Già Villa Mansi, Lucca.


Restauri.
La coppia di ritratti raffigurerebbe, secondo una tradizione orale e scritta, l'effigie di Lucida Mansi, una della donne lucchesi più celebrate del tempo, bella e capricciosa, punita poi nella sua vanità e condannata alle fiamme dell'Inferno, che dette spunto a cantate popolari nelle fiere e nelle piazze, e alla composizione del Doloroso lamento di una infelice dama, in cui è raccontata la sua storia.
Bibliografia di riferimento:
Eugenio Lazzareschi, Lucida Mansi nella leggenda e nella storia, Edizioni MFP, s.d., pp. 85-89.
Orari Asta

Scroll Down
Back to the Top