Asta N.189 - I, IMPORTANTI DIPINTI ANTICHI

Prato, ven 25 Ottobre 2019 
21 

Scuola senese fine XV secolo

Santo con barba

Scultura in legno policromo e dorato
cm. 31 h.


Storia
Collezione L. Baldacci, Firenze;
Collezione privata


La scultura, un Santo con barba a mezzobusto, era stata per tradizione orale attribuita alla bottega di Francesco di Domenico di Valdambrino (Siena 1363 - 1435) e posta variamente in rapporto al Santo Stefano della Pinacoteca di Sant'Andrea, Empoli, ai tre busti di Santi del Museo dell'Opera di Siena, riconosciuti da Péleo Bacci come "resti" delle quattro figure di Santi Avocati di Siena commissionati allo scultore nel 1409 (Péleo Bacci, 1938), e al Sant'Antonio Abate del Museo di Arte Sacra di San Gimignano.
Nel 1992 Federico Zeri in una comunicazione orale spostava tuttavia l'assegnazione a Scuola lombarda del secolo XV.
Bibliografia di riferimento
Scultura dipinta. Maestri di legname e pittori a Siena 1250-1450, Siena, Pinacoteca Nazionale, 16 luglio - 31 dicembre 1987, pp. 133-151, n. 32; pp. 135-137, nn. 34a, 34b, 34c; pp. 140-141, n. 35a; p. 143, n. 37; pp. 148-149.
Orari Asta

Scroll Down
Back to the Top