Asta N.186 - II, Arte Moderna

Prato, Italy, sab 1 Dicembre 2018 
625 

Giacomo Balla
(Torino 1871 - Roma 1958)

Motivo con la parola Luce (Luce), 1931-34

Olio su compensato
cm. 40,5x28,4

Firma in basso a sinistra: Balla.
Al verso: etichetta di Casa Balla e scritta di Luce Balla: Motivo con la parola "Luce".

Storia
Casa Balla, Roma (agenda n. 451);
Collezione Vittorio Parisi, Roma;
Galleria Gironda, Milano;
Collezione privata


Foto autenticata da Luce Balla.


Esposizioni
Giacomo Balla: dal Divisionismo al Futurismo, a cura di Luigi Marcucci, Milano, Galleria Gironda, 9 - 31 ottobre 1981, cat. p. 56, illustrato;
Giuseppe Pellizza e Giacomo Balla, dal Divisionismo al Futurismo, con testi di Maurizio Fagiolo dell'Arco, Piero Pacini e Rachele Ferrario, schede di Elena Gigli, Farsettiarte, Cortina d'Ampezzo, 9 agosto - 3 settembre 2000, poi Prato, 14 - 24 settembre 2000, poi Milano, 27 settembre - 30 ottobre 2000, cat. p. 121, n. 34, illustrato a colori.

Bibliografia
Giovanni Lista, Giacomo Balla Futuriste, Editions l'Age d'homme, Losanna, 1984, p. 280, n. 1341.



Scroll Down
Back to the Top