Asta N.182 - II, ARTE MODERNA

sab 2 Dicembre 2017 
525 

Giacomo Balla
(Torino 1871 - Roma 1958)

Periferia di Roma a Porta Pinciana - Villa Borghese - Le nuove case dei Parioli, (1904)

Pastello su carta
cm. 23,2x33,5

Firma in basso a destra: Balla; dedica al verso: A l'amico Grassi, che ci mantenga sempre in buona armonia, G. Balla;
su un cartone di supporto: cartiglio con dati dell'opera e n. 36: etichetta Galleria Civica d'Arte Moderna, Torino, con n. 36: scritta di Luce Balla "Pastello di Giacomo Balla 1903".

Storia
Collezione Vittorio Grassi, Roma;
Collezione Liosetti, Roma;
Collezione Luisa Cappelli, Roma;
Collezione privata



Esposizioni
Giacomo Balla, Torino, Galleria Civica d'Arte Moderna, aprile 1963, cat. p. 52, n. 36;
Aspetti dell'arte a Roma dal 1870 al 1914, Roma, Ente Premi, 1972, cat. p. 43, n. 66, illustrato.

Bibliografia
Teresa Fiori, Archivi del Divisionismo, volume secondo, saggio introduttivo di F. Bellonzi, Officina Edizioni, Roma, 1968, p. 142, n. X.106;
Maurizio Fagiolo dell'Arco, Balla pre-futurista, Bulzoni Editore, Roma, 1968, p. 43, n. 53 T;
Giovanni Lista, Balla, Edizioni Galleria Fonte D'Abisso, Modena, 1982, p. 129, n. 92.



Scroll Down
Back to the Top