Asta N.169 - II, Dipinti e sculture del XIX e XX secolo

sab 1 Novembre 2014 
729 

Bruno Innocenti
(Firenze 1906 - 1986)

Ballerina sulle punte

Scultura in bronzo
cm. 69 h.


Bruno Innocenti, maggiore allievo e assistente di Libero Andreotti, appassionato cultore di musica classica, realizzò durante la sua vita diverse opere ispirate a temi sinfonici come la Danza degli spiriti beati.
Nel 1933 realizzò il complesso monumentale di Apollo e le Muse dell'arco scenico del Teatro Comunale di Firenze, che costituisce il complesso scultoreo più grande di Firenze tra le due guerre, e qualche anno dopo l'Allegoria della Danza, per il Teatro dell'Opera di Roma, andata dispersa durante il passaggio del fronte, e Orfeo e Euridice, gruppo bronzeo anche questo trafugato nel dopoguerra e bassorilievi.
Questa Ballerina sulle punte si colloca prima del suo soggiorno americano, ed è quindi databile intorno alla fine degli anni Trenta.
Bibliografia di riferimento
Marco Fagioli, La Giuditta di Bruno Innocenti, Aion, Firenze, 2005;
Bruno Innocenti scultore, a cura di Marco Fagioli e Renzo Gamucci, Pisa, Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato, Palazzo Grifoni, 23 ottobre - 13 novembre 2011.


Scroll Down
Back to the Top